ePub Il testimone secondario. Saggi e interventi sulla cultura del Novecento ePub

by Cesare Cases

Cesare Cases invidia i supertestimoni che sanno sempre tutto, si trovano dappertutto al momento giusto, hanno letto il libro prima ancora che esca, ma è conscio di non poterli emulare. Appartiene a un'altra categoria, quella dei testimoni secondari, curiosi ma svogliati, che si trovavano sul posto solo perché passavano per caso o perché qualcuno li aveva indotti a recarsi colà o perché li spingeva un impulso irresistibile di entusiasmo o d'indignazione. Insomma, non hanno potuto fare a meno di vedere e riferire, altrimenti sarebbero rimasti a casa a leggere i classici e a spiegare l'abbecedario ai bambini. Ma proprio perché non sono testimoni per vocazione, forse riflettono meglio sul poco che hanno visto e si azzardano a tracciare sintesi magari approssimative senza aspettare di avere tanti punti di riferimento da far perdere la strada, se non a se stessi, agli altri.In questa scelta di saggi e interventi di Cases nell'arco di tre decenni (con esclusione di quelli direttamente polemici e di quelli germanistici) si troveranno perciò più introduzioni, articoli, ricordi, risposte a questionari, contributi occasionali che non saggi autonomi veri e propri. Ciò non significa che questi testi siano meno interessanti, anzi l'immediatezza dello stimolo e il desiderio di ampliare l'orizzonte dà loro più calore e capacità di convinzione di parecchie monografie. E sempre, che si tratti di filosofi o di scrittori, di ritratti di amici o di interventi politici, è in primo piano l'interrogazione sui problemi e le aporie del nostro tempo.

eBook tags: testimone, secondario., saggi, interventi, sulla, cultura, del, novecento, epub, download, epub, cesare cases

Download Il testimone secondario. Saggi e interventi sulla cultura del Novecento (ePub)

poster not found
DownloadePub (6.3Mb)

File info

ISBN
Book Title
Book Author
PublisherEinaudi
Pages count489
eBook formatHardcover, (torrent)En
File size6.3 Mb
Book rating0 (0 votes)
 rate rate rate rate rate